RSS

News 2015: Tommasini tra ricordi, un futuro a disco e poi le mtb

27 ago 2014

Chi ha paura che i piccoli artigiani possano essere schiacciati dalle novità ipertecnologiche deve andarsi a fare un giro allo stand Tommasini. La bici d’angolo ne è la dimostrazione. Mach, questo il nome del modello, è una bicicletta costruita con tubi in titanio (forniti da Dedacciai, tra cui uno splendido sterzo conico da 1”1/8-1,5”) predisposta per freni a disco. Qui nella foto la vedete con il Red 22 di Sram. Un gioiello di circa 9.000 euro impreziosito ancora di più dal trattamento di lucidatura che fa sembrare il telaio quasi cromato. Roba che si è complimentato anche qualche concorrente.
Per chi fosse affezionato alla storia del marchio toscano segnaliamo anche il ritorno dei colori fluo. Qui ve ne mostriamo un esempio su un telaio Tecno, modello ormai affermato in acciaio. Ma le novità cromatiche riguardano anche i telai in carbonio. Pregevoli e perfetti. Ma in uno stand così passano quasi in secondo piano (tanto più che Tommasini ha presentato anche due mountain bike in acciaio da 29” e 27,5”).

www.tommasini.it