RSS

Cannondale Synapse 2014. Scovata alle Classiche

30 mar 2013

Le Classiche del Nord sono un banco di prova mica da poco. Tra condizioni meteorologiche difficili e sollecitazioni da un fondo stradale fatto apposta per smontare le biciclette, possono venire fuori indicazioni preziose sul rendimento di una bicicletta o di un componente. E girare tra gli alberghi della vigilia delle corse può riservare qualche sorpresa.

Ecco cos'abbiamo trovato in casa Cannondale: una nuova versione del telaio Synapse, quello pensato anche per il comfort, oltre che per le prestazioni assolute. Ideale per le corse sulle pietre.
Si chiamerà, nella nuova versione Synapse HM.

Le differenze appaiono subito molte. Dal tubo di sterzo più massiccio e con un nuovo passaggio interno per i cavi, ai foderi posteriori con una nuova sagomatura. Ma cambia suprattutto il piantone. Il tubo sella è assottigliato e sdoppiato nella parte inferiore e con un appoggio decisamente largo sulla scatola del movimento centrale. Il sistema di chiusura del reggisella, inoltre, è stato inserito nel tubo superiore e agisce su un'ampia porzione di reggisella, tanto che è stato previsto uno “scalino” in più, sotto al nodo di sella, per accogliere il meccanismo.

Le vedremo in corsa in questi giorni? Ancora non c'è nulla di certo. Le nuove bici, in ogni caso, sono pronte a fare la loro parte.

(testo di Guido P. Rubino, foto Lorenzo Franzetti)



totale 0 commenti: